SITI DI RICARICA PER DRONI

Se la ricarica piezoelettrica delle auto sarà una realtà che fine faranno i siti con le colonnine per la ricarica ?

Stop ai siti e colonnine di ricarica; quelli esistenti saranno più che sufficienti e molti potrebbero essere destinati a stazioni di ricarica per basi di atterraggio di droni quadricottero.

Questi quadricotteri sono particolari droni abbastanza semplici meccanicamente  con 4 motori alimentati da 4 batterie; sono comandati da terra da software e diventerenno tra qualche anno la base dei trasporti.

Attualmente l’autonomia di volo è di circa 20Km con pesi modesti.

Anche i droni utilizzati in agricoltura con autonomia di volo di 10000 m²(100mt. x100 mt.) potrebbero essere ricaricati in queste stazioni riconvertite.

Un altro impiego dei siti di ricarica in eccesso potrebbe essere quello di alimentare impianti di illuminazione moderni a led, oppure gestire apparecchiature utilizzate per la videosorveglianza.

Quadricotteri in attesa di atterraggio per la ricarica

 

Piazzuola di ricarica

Questa non è fantascienza, stiamo sempre parlando di fonti energetiche alternative rinnovabili a ZERO EMISSIONI.