LA SFIDA DEL FUTURO

Quale ambiente, quale cibo, quale agricoltura, quale energia, quale Pianeta se le premesse sono:

anno 2010 – 49 miliardi di ton.CO2

previsione anno 2060 – 99 miliardi di ton.CO2

Quale futuro se i cambiamenti climatici in atto, causati da continue richieste di energia da combustibili fossili (circa l’80%), sono responsabili di eventi meteorologici estremi con gravi danni alle colture agricole, sul mondo vegetale e sulla produzione agro-alimentare.

Per non parlare dell’effetto serra, piogge acide, inquinamento e relative emissioni di CO2 in atmosfera.

L’inquinamento causa effetti negativi sull’uomo, animali, vegetazione ed ambiente.

Se si vuole spezzare questo ciclo perverso, dobbiamo puntare su nuove tecnologie sostenibili con l’utilizzo di fonti rinnovabili rispettose dell’ambiente e del Pianeta.

Le nuove Smart Cities che nasceranno dovranno copiare la fisiologia ed il funzionamento degli ecosistemi.

Dobbiamo pensare a un Solar charging inpresadiretta “.